Juniores indomita, buon punto a Cerignola

Punto meritato dei biancorossi che a Cerignola, in 10 per l’espulsione di Dzierwa per doppia ammonizione, riescono a pareggiare nel finale con Giorgilli una partita giocata con personalità e carattere dopo la traversa di Totaro, uno dei migliori in campo.

I padroni di casa erano andati in vantaggio grazie a quello che è stato, di fatto, l’unico tiro in porta, approfittando di una distrazione difensiva dei ragazzi di mister Acquarola, fino a quel momento impeccabili.

Pari prezioso, nonostante le defezioni di giocatori importanti come lo squalificato Brunetti, l’indisponibile Bonacci e l’infortunato Troilo (ne avrà per circa un mese), degnamente sostituiti da altri ragazzi fino ad oggi poco utilizzati.

Il Cerignola, che ci teneva a vincere, ha schierato dal primo minuto anche giocatori che orbitano in prima squadra e alla fine ha dovuto accontentarsi del risultato di parità.

La crescita del giovane gruppo biancorosso prosegue, anche grazie allo staff del presidente Massimo Giannone, presente in terra pugliese, e del mister Paolo Acquarola coadiuvato dal suo collaboratore Gennaro Migliaccio.

La distinta della Vastese Juniores: Gaeta, Valerio, Minutolo, Dzierwa, Giorgilli, Di Virgilio, Racciatti, Ferramosca, Rigo, Ruzzi, Liberatoscioli. A disposizione: Cosentino, Gizzi, Artese, Lombardo, Totaro, Donatelli, Macarlino, Staniscia. Allenatore: Acquarola