Multa di 700 euro, rammarico e disappunto

Rammarico e disappunto per la multa di 700 euro che ci è stata inflitta a causa del lancio di bottigliette dalla curva nella partita di domenica all’Aragona con il Chieti.

“La società fa tanti sacrifici e già alla prima giornata di campionato siamo costretti ad accollarci spese che tranquillamente si potrebbero evitare – dice il presidente Franco Bolami -.

Avanti di questo passo, ma siamo certi che i nostri tifosi comprenderanno, ci vedremo costretti ad azioni che mai vorremmo prendere, come un ulteriore aumento del prezzo dei biglietti, per far fronte a costi del genere“.