Biancorossi senza sorrisi nell’ultima di stagione all’Aragona: vince la Recanatese

Vince la Recanatese 4-1 e la Vastese saluta senza sorrisi il pubblico dell’Aragona nell‘ultima sfida stagionale sul campo di casa.

Gara già segnata, di fatto, nel primo tempo con i tre gol nel quarto d’ora finale della frazione iniziale siglati dai marchigiani con Pera (su calcio di rigore) e Colonna e Nodari.

Nella ripresa, poi, temporaneo 1-3 a firma di De Chiara per i biancorossi e quarto gol ospite con ancora Nodari a segno a ‘bucare’ Alonzi, subentrato poco prima a Camerlengo.

Nel finale espulso Bittaye per comportamento irriguardoso nei confronti di un avversario.

Prima dell’inizio della partita la società ha consegnato due targhe-riconoscimento: una a mister Gianluca Colavitto per le sue 100 e più panchine biancorosse (tra gare di campionato, Coppa Italia ed amichevoli) e l’altra al segretario Franco Nardecchia per i 50 anni di carriera sportiva, gran parte dei quali vissuti a Vasto.