Calcio all’Aragona nel ricordo di Andrea Marinelli e Domenico Castrignanò

E’ andata in scena ieri sera, allo Stadio Aragona, la prima edizione del Torneo ‘Andrea e Domenico’, triangolare amichevole con fondi devoluti in beneficenza nel ricordo dei due giovani vastesi Andrea Marinelli e Domenico Castrignanò, scomparsi nell’estate 2016 in un incidente stradale.

In campo, assieme al club organizzatore, il Vasto Marina (squadra nella quale cresciuto Andrea), la Vastese ed il Casalbordino.

A vincere il triangolare è stato il Vasto Marina di Gigi Ascatigno, che dopo essersi affermato ai rigori contro la Vastese (0-0 il risultato) si è imposto per 1-0 sul Casalbordino. Per 3-0, infine, i ragazzi di mister Gianluca Colavitto hanno battuto il Casalbordino di mister Roberto Cesario.

Prima dell’inizio delle sfide, in un clima di generale emozioneminuto di silenzio in ricordo e fiori deposti al cospetto della gigantografia di Andrea Marinelli sistemata sotto la Curva d’Avalos.

A fine torneo tre targhe ricordo sono state consegnate ad altrettanti giocatori delle squadre partecipanti, al Vasto Marina ritirata da Luca Marinelli, fratello di Andrea, a Nicola Fiore per la Vastese ed a Carlo Triglione per il Casalbordino. La dirigenza del Vasto Marina, con il direttore sportivo Carlo Antognetti, ha consegnato alle famiglie Marinelli e Castrignanò l’incasso della serata, un assegno da 800 euro che sarà destinato a finalità benefiche.