E sono 5 di fila! La Vastese vince ancora: 4-0 ai Nerostellati e secondo posto in classifica

Quinta vittoria consecutiva e secondo posto in classifica, in coabitazione con la Vis Pesaro, a tre punti di distacco dal Matelica che è sempre il primo della classe.

Un’altra domenica ‘dolce’ per la Vastese di mister Gianluca Colavitto. Allo Stadio Aragona, con due gol per tempo, i biancorossi superano con il punteggio di 4-0 il fanalino di coda Nerostellati allungando ulteriormente una striscia positiva che si fa sempre più corposa.

Partiti con il piglio giusto, Fiore e compagni erano già avanti di due reti dopo i primi 20 minuti di partita. Ed ecco che, a vestire i panni del bomber, arriva il difensore centrale Antony Viscardi, sostituto di Bagaglini (fuori per un problema alla schiena). Al 7‘, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, il colpo di testa in mischia per la rete dell’1-0, al 20‘ la doppietta personale con un destro di prima intenzione scagliato appena dopo l’ingresso in area su una palla allontanata dalla difesa ospite e recuperata dai biancorossi.

Tra le due marcature era stato però provvidenziale il portiere Camerlengo, in una circostanza soprattutto, a sventare i tentativi dei pratolani di siglare il gol dell’1-1.

Ad inizio ripresa, poi, gara notevolmente in discesa per i padroni di casa per effetto della palla del 3-0 infilata di testa, a scavalcare il portiere avversario, da Leonetti al 4′ (quinto gol in campionato per il capocannoniere della Vastese). E al 22′ ecco il ‘poker’ di reti: dopo una bella azione personale capitan Fiore viene steso in area di rigore, l’arbitro concede il penalty e dagli undici metri Cristaldi mette dentro il pallone del 4-0.

Partita finita? Macché. I biancorossi non si fermano ed in altre occasioni, con Bittaye e Iarocci (entrati nella ripresa), De Chiara e Amelio (con la fascia di capitano al braccio dopo l’uscita di Fiore), vanno pure vicini al 5-0. Per i Nerostellati un’unica ghiotta opportunità sciupata da Censori.

A fine gara tanti sorrisi e legittima soddisfazione per i risultati che continuano ad arrivare.

Un’altra sostanziosa iniezione di fiducia per il giovane gruppo di Colavitto chiamato ad altri impegni ravvicinati, mercoledì 1° novembre nel turno infrasettimanale in trasferta con la Sangiustese e domenica prossima di nuovo all’Aragona con l’Olympia Agnonese dell’ex Pino Di Meo.

 

Vastese-Nerostellati 4-0

Reti: 7′ e 20′ Viscardi, 4′ st Leonetti, 22′ st Cristaldi (rigore)

Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo (13′ st Iarocci), Amelio, Viscardi, Stivaletta (18′ st Bittaye), Pizzutelli (24′ st Lucciarini), Cristaldi, Fiore (37′ Colitto), Leonetti (30′ st Di Pietro). A disposizione: Coppola, Casciani, Napolitano, Alberico. Allenatore: Colavitto.

Nerostellati: Parente, Valente, Del Gizzi, Vitone, Giallonardo, Censori, Bruni (10′ st Cicconi), Pacella, Di Ruocco (23′ st Ponticelli), Kone, Di Rosa. A disposizione: Capone, Di Ciccio, Rossi, Iacobucci, Puglielli, Di Cerchio, Donatangelo. Allenatore: Di Marzio (squalificato)

Arbitro: Bracaccini di Macerata

 

Risultati 9^ giornata – Avezzano-Castelfidardo 3-1, Jesina-Sangiustese 0-1, L’Aquila-San Nicolò 2-0, Matelica-Olympia Agnonese 1-0, Pineto-Fabriano Cerreto 2-1, Recanatese-Campobasso 2-1, San Marino-Francavilla 1-3, Vastese-Nerostellati 4-0, Vis Pesaro-Monticelli 2-1

Classifica – Matelica 22, Vastese, Vis Pesaro 19, Campobasso 18, Castelfidardo 17, Francavilla, Avezzano, L’Aquila 15, San Marino, Sangiustese 14, Pineto, Jesina 12, Recanatese 9, Olympia Agnonese, San Nicolò 7, Fabriano Cerreto 6, Monticelli 4, Nerostellati 2

Prossimo turno (mercoledì 1° novembre) – Castelfidardo-Recanatese, Campobasso-L’Aquila, Fabriano Cerreto-Matelica, Francavilla-Avezzano, Monticelli-Jesina, Nerostellati-Pineto, Olympia Agnonese-San Marino, San Nicolò-Vis Pesaro, Sangiustese-Vastese