‘Missione Avezzano’, Colavitto sprona i suoi ragazzi per la prima al cospetto del pubblico dell’Aragona

‘Missione Avezzano’, Colavitto sprona i suoi ragazzi per la prima al cospetto del pubblico dell’Aragona

‘Missione Avezzano: mister Gianluca Colavitto guarda al ravvicinato impegno di campionato, il secondo della Serie D Girone F 2017/2018 ed il primo al cospetto del pubblico amico allo Stadio Aragona, e cerca ulteriori risposte dal suo gruppo di giocatori, ripensando anche alla partita di domenica scorsa a San Marino, nella quale ha ottenuto un punto prezioso la sua Vastese.

“Abbiamo giocato una buona partita – dice riferendosi al match del ‘San Marino Stadium’ -, l’approccio dei ragazzi è stato positivo e fino al gol incassato, nato da un nostro ‘infortunio’ in uscita, stavamo giocando meglio di loro. Poi, il calcio, si sa, vive di episodi. Siamo stati comunque bravi a reagire, anche e soprattutto dopo il rigore sbagliato, lo spirito di squadra è importante e abbiamo portato a casa un ottimo punto da un campo difficile e contro un avversario forte ed attrezzato. Ora guardiamo avanti”.

La pagina San Marino, insomma, è già voltata. Pensiero fisso al derby con l’Avezzano, ad una sfida particolarmente sentita nell’ambiente biancorosso. Colavitto inquadra così la partita di domenica: “Sono soltanto concentrato sul mio gruppo, sul lavoro quotidiano e sul risultato che dobbiamo conseguire sul campo. Stiamo affrontando un certo percorso di crescita, questa con l’Avezzano è una partita importante, ma come lo sono tutte quelle che dobbiamo affrontare. Penso alla posta in palio e voglio conquistarla”.

Capitolo formazione: rispetto a domenica scorsa novità nel pacchetto arretrato, con il ritorno alla disponibilità dell’esterno sinistro De Chiara, al rientro dopo la squalifica, mentre in attacco restano da valutare le condizioni del centravanti argentino Matias Cristaldi. “A prescindere da chi scenderà in campo – dice il mister – voglio impegno, concentrazione e determinazione dai miei ragazzi”.

Leave a Reply